ahi ahi ahi, che raffreddore!

Ciao a tutti,
Negli ultimi giorni sono stata colpita da un raffreddore, uffa! Un giorno da un caldo estivo, subito dopo un freddo… non ci sono più le stagioni di una volta…



Comunque capiterà anche a voi che, quando avete il raffreddore oltre al naso chiuso, vi si creino delle irritazioni al naso, con tanto di pellicine? Beh, stamane proprio di questo piccolo fastidio vorrei parlare… Del mio rimedio!


Mia zia mi consigliò il burro cacao, utilizzato per un pò era buono ma sinceramente utilizzo la crema Prep che è insostituibile quando si ha la pelle screpolata 


Tra i rimedi raffreddore della nonna e quelli che madre natura ci offre, c’è solo l’ imbarazzo della scelta! Ecco i più diffusi:

  • il buon vecchio e salutare brodo di pollo della nonna;
  • tisane ed inalazioni con piante ad azione balsamica che possono aiutarci a respirare meglio. Molto indicati timo ed eucalipto, che hanno un’ azione disinfettante, battericida e mucolitica, e il tea tree oil, con azione antisettica;
  • la propoli;
  • integratori e cibi ricchi di vitamina C, anche se molti studi tendono a smentire l’ efficacia di questa vitamina nella cura delle malattie da raffreddamento; tra i rimedi erboristici, la Rosa Canina ha un alto contenuto di vitamina C;
  • integratori di zinco, sempre su consiglio del medico;
  • piante i cui composti possono aiutarci a respirare meglio sono: il Pino Silvestre, la Menta e la Salvia; chiedete all’ erborista quale forma si addice di più al vostro caso.
  • ricordate di idratare spesso la parte esterna della vostre narici con una buona crema idratante ed emolliente; lo sfregamento dei fazzoletti in questa zona provoca rossore, fastidio e screpolature. 

Bisogna sempre tener presente che anche se un prodotto è naturale, non è detto che non dia effetti negativi o collaterali; è importante chiedere consiglio al vostro medico, farmacista o erborista anche in questi casi.

Avete mai sentito parlare di “Naso Sano DermovitaminA – Pasquali“? E’ una crema che ho scoperto su internet.C’è scritto che è un gel cremoso dall’effetto lenitivo istantaneo, grazie alla nota balsamica che dà un’immediata sensazione di fresco. In più, ammorbidisce la pelle e spegne il rossore. Da provare no? Vedremo.. sembra che costi 7€ circa e la confezione è cosi:


Va beh! Intanto sto così… passerà! 
Intanto ringrazio la mia amica Mary per il supporto tra uno starnuto e l’ altro. ^_^ 
A più tardi con un nuovo post! 




4 comments

  1. avatar
    butterfly says:

    ahahahahahah ke bel modo per iniziare la giornataaaaaaaa :)))) decisamente un post molto bello e molto utile!!!!credo ke se nn tutte la maggior parte si è trovata in questa situazione….a me spesso succede -.-” cmq quando mi ritroverò raffreddata (e spero succeda tra molto ma molto moooooolto tempo) non esiterò a provare questi rimedi :))))) odio queste pellicine….sono impossibili a vedersi e a sentirsiiiiiiii quindi STOP.
    Cmq nn ringraziarmi….grazie a te che ci diletti sempre con ottime recensioni….
    Buona giornataaaaaa baciiii :*

Lascia un commento